oscar 2020 nomination c'era una volta a hollywood di caprio brad pitt joker todd philips joaquin phoenix vinicio mascarello scarlett johannson

Sale l’attesa per la premiazione più importante in ambito showbiz e cinema: gli Oscar 2020!

L’Academy ha annunciato le nomination dei premi Oscar 2020.
Tra tutte, sicuramente la categoria più importante è quella dei candidati a miglior film, e quest’anno vede concorrere le pellicole 1917, The Irishman, Piccole donne, Jojo Rabbit, Joker, Storia di un matrimonio, C’era una volta… a Hollywood, Parasite Le Mans 66 – La grande sfida. 

La premiazione si svolgerà il 9 febbraio al Dolby Theater di Los Angeles. Sei le candidature a sorpresa per il sudcoreano ‘Parasite’.

Undici le nomination per Joker, che tocca il numero più alto di candidature con il regista Todd Phillips che dopo la vittoria del Leone d’oro alla Mostra del cinema di Venezia punta tutto sulla statuetta più ambita e sul suo attore, Joaquin Phoenix, favorito assoluto sui colleghi Antonio Banderas, Leonardo DiCaprio, Adam Driver, Jonathan Pryce.

Dieci le nomination per C’era una volta a… Hollywood, omaggio di Quentin Tarantino al mondo cinematografico in cui è cresciuto, con Brad Pitt e Leonardo DiCaprio, entrambi candidati.
Cinque iregisti che si contendono la statuetta per la miglior regia: Tarantino, Martin Scorsese, Todd Phillips, Sam Mendes e Bong Joon Ho.

oscar 2020 nomination c'era una volta a hollywood di caprio brad pitt joker todd philips joaquin phoenix vinicio mascarello scarlett johannson

The Irishman, kolossal gangster di Martin Scorsese con Bob De Niro, Al Pacino e Joe Pesci e prodotto e distribuito da Netflix, fa il pieno con dieci candidature. Nominati per Al Pacino e Joe Pesci come miglior attori non protagonisti.

Poi ci sono le dieci nomination per il film di Sam Mendes, 1917, che racconta la missione di due caporali inglesi durante la Prima Guera Mondiale e che con mappe, torce, pistole lanciarazzi, granate e pochi viveri, devono attraversare la Terra di Nessuno per consegnare un messaggio che potrebbe salvare 1600 commilitoni.

Sei candidature per Storia di un matrimonio di Baumbach, con Scarlett Johansson e Adam Driver che raccontano la fine di un amore e con Laura Dern nominata come non protagonista.

oscar 2020 nomination c'era una volta a hollywood di caprio brad pitt joker todd philips joaquin phoenix vinicio mascarello scarlett johannson

Le donne? C’è appunto la Scarlett con doppia candidatura, protagonista per Storia di un matrimonio e non protagonista per Jojo Rabbit, Cynthia Erivo per Harriet, Saoirse Ronan per Piccole donne, Charlize Theron per Bombshell e Renée Zellweger per Judy. Tra le non protagoniste spiccano Kathy Bates nel film di Eastwood Richard Jewell, Laura Dern per Storia di un matrimonio, Florence Pugh per Piccole donne e Margot Robbie per Bombshell.

E l’animazione? Esclusi Frozen 2 e Il re leone: dentro Toy Story 4 e l’ultimo capitolo di Dragon Trainer, il francese I Lost My Body di Jeremy Clapin, lo spagnolo Klaus e Missing Link di Chris Butler.

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.