festival di harbin cina vinicio mascarello blog travel

L’edizione 2020 del Festival cinese propone una carrellata di suggestioni di ghiaccio

Castelli e draghi ibernati, ad Harbin, in Cina, dove ad inizio 2020 è stata inaugurata la nuova edizione del Festival invernale, appuntamento che da tradizione è dedicato alle più belle creazioni di neve e ghiaccio.
Un evento che ogni anno chiama artisti ed esperti da ogni parte del mondo per realizzare un vero e proprio villaggio fiabesco sotto lo zero.

festival di harbin cina vinicio mascarello blog travel

220 mila metri cubi di ghiaccio prelevati dal vicino fiume Songhua: fino al 25 febbraio i turisti potranno entrare in castelli gelati, ammirare creature fiabesche e via dicendo. Ma non solo: il Festival propone anche gare di sci, di pattinaggio, di ice soccer, un matrimonio collettivo, e tante altre attività.
Da fare tra i – 15 e i – 30, però.

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.