karibuni perpetua la matita vinicio mascarello onlus eventi in veneto aziende alisea recycle

La partnership tra l’Associazione e l’azienda vicentina supporta l’educazione dei più piccoli. Ecco come

KARIBUNI VS PERPETUA 1-1: INSIEME PER LA VITTORIA
Karibuni non vuol dire solamente “Benvenuti” in lingua Swahili. Karibuni vuol dire anche e soprattutto un cuore pulsante di solidarietà, amicizia e amore per tanti bambini.
Da principio si trattava di un’attività ludico-assistenzialistica non strutturata e gestita generosamente da coloro che volontariamente offriva il proprio tempo, grazie all’intuizione della sig.ra Silvana Marchesini e alla disponibilità del parroco di Arzignano don Giacomo Bravo.

Oggi è un vero e proprio punto di riferimento. Se prima l’emergenza era soprattutto di tipo linguistico culturale, oggi sono toccati e risolti tutti i problemi legati agli aspetti della vita quotidiana, dalla cura della persona e della casa, fino all’istruzione scolastica. Le aule a disposizione della piccola comunità di Karibuni sono quattro e gli alunni nell’ultimo anno sono arrivati a 101, provenienti da 13 paesi diversi e di 6 diverse confessioni religiose. Un progetto portato avanti con entusiasmo da una grande famiglia di 31 volontari, da studenti e lavoratori coordinati da un team di professionisti.

L’obiettivo di Karibuni è quello di intervenire sui disagi dovuti da un forzato inserimento in un tessuto sociale nuovo e spesso non sempre ricettivo, facilitando lo studio e l’apprendimento, rinforzando le relazioni sociali attraverso cui i bambini ospiti del Centro, al pomeriggio, possono conoscere e imparare i valori del rispetto e della collaborazione, necessari per la costruzione e il mantenimento di una società ormai multietnica, ma dai connotati profondamente civili e tolleranti.

Quest’anno l’impegno di Karibuni nei confronti delle famiglie che vi si appoggiano, è idealmente rappresentato da quella che all’apparenza potrebbe sembrare una semplice matita – ma non lo è, un piccolo ma importantissimo strumento, che segna l’inizio di quello che sarà un percorso di lavoro collettivo, che insegnanti, educatori e gli stessi studenti, tracceranno insieme per arrivare al risultato sperato e più concreto: riconoscere e mantenere il valore della solidarietà e dell’amicizia.

karibuni perpetua la matita vinicio mascarello onlus eventi in veneto aziende alisea recycle

Simbolo di questo progetto sarà dunque Perpetua, una matita molto speciale, dall’anima infinita, che si conserva identica per circa 1120 km contro i 56 km delle matite tradizionali. Creata da Alisea, un’azienda vicentina leader nel campo del riutilizzo e nel recupero creativo di materiali di scarto da trasformare in prodotti ecosostenibili, Perpetua è l’unica matita prodotta in Italia e la prima al mondo ad essere realizzata in Zantech®, un innovativo e tecnologico materiale, composto per l’80% di polvere di grafite – 100% recuperata dagli scarti della lavorazione industriale degli elettrodi in grafite. Chi usa Perpetua consuma e ricicla scrivendo 15 gr di polvere di grafite che altrimenti sarebbero finiti in discarica, sottoterra. Scrive anche senza punta o se divisa in due parti, non sporca le mani ed è assolutamente ecologica, tanto che può essere nuovamente impiegata per ricavare altre matite.
Proprio come la missione di Karibuni: un percorso interminabile che inizia con l’accoglienza e prosegue con l’insegnamento e l’educazione, fino a giungere al processo di radicamento di valori e conoscenze utili alla completa integrazione e alla vita di tutti i giorni in una nuova società. Perpetua e Karibuni possiedono la stessa anima.

Due realtà seppur diverse e lontanissime, ma che sono entrambe al servizio delle persone, le aiutano ad esprimersi e continuano a stare al loro fianco anche se qualcosa va storto o si interrompe.
Entusiasmo, passione e volontà di progredire tracciano il segno tangibile di un cammino di civiltà, nel quale solidarietà e amicizia durano per sempre. 

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.