cr7 cristiano ronaldo campionato dic alcio si riparte il 20 giugno 2020 coronavirus ministro spadafora sport vinicio mascarello

L’ha annunciato il Ministro Spadafora: ritorna la passione degli italiani

Non sono mai stato troppo appassionato di calcio, ma sicuramente lo stop al Campionato italiano per emergenza sanitaria aveva colpito anche me. L’ho trovato doveroso, ma sicuramente questo ha lasciato per mesi molto scontente alcune parti, tra tifosi, associazioni di categoria e tutto il mercato che gravita attorno al pallone e ai suoi eroi.

 “Il Cts ha dato l’ok al protocollo ma mantenendo la quarantena. Il campionato riprende il 20 giugno“. Lo ha detto il ministro al termine dell’incontro con la Figc ieri sera.

E perciò dopo la riunione con i vertici di Figc e della Lega Calcio, il ministro ha assicurato che “se ci fosse di nuovo necessità di sospendere il campionato c’è già un piano B e un piano C, ossia playoff e playout e l’eventuale cristallizzazione della classifica“.

E la Coppa Italia? Agi riporta Spadafora : “Il mio auspicio è che si possa giocare dal 13 giugno al 20 giugno, prima che il campionato riparta il 20 giugno. Potrebbe riprendere il 13 e il 17 giugno. Questa è la proposta, aspettiamo ora la Federazione“.

Bene dunque per tifosi e giocatori, e per un grande mondo che mette in circolo milioni di euro ad ogni partita.
Ma sarà bene prestare attenzione alle misure di sicurezza, in particolare proprio per i calciatori, oggetto di critiche da parte di molti e osannati da altri, ma sicuramente simbolo del nostro paese e della sua cultura popolare.

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.