Agente 007 Operazione Tuono. © Michael Ochs Archives via Getty Images - orologi di james bond rolex omega pierce brosnan watches il blog di vinicio mascarello masculine tech luxury veneto news

Eroe del grande (e piccolo schermo), la spia più famosa della storia è un’icona di stile… anche al polso

È l’agente segreto più celebre di sempre e nei suoi 25 film ha indossato al polso vere e proprie opere d’arte.
Una vera icona di stile che, grazie a gadget, accessori e completi maschili di grande impatto ed eleganza, da sempre affascina il pubblico di tutto il mondo, molti dei quali persino in grado di salvargli la vita.
James Bond, in particolare, ha sempre lasciato un posto d’onore alla scelta dei suoi orologi, autentici gioielli che rappresentano anche incredibili strumenti di attacco e difesa.

Sono cronometri che si trasformano in armi aiutando l’agente segreto a cavarsela nelle situazioni più disperate: ovviamente resistenti all’acqua, hanno un misuratore di radiazioni e di trasmissione di immagini e nascondono una miriade di caratteristiche futuristiche.

orologi di james bond rolex omega pierce brosnan watches il blog di vinicio mascarello masculine tech luxury veneto news


A partire dal ROLEX SUBMARINER indossato in “007 LICENZA DI UCCIDERE” (1989) da Timothy Dalton e venduto all’asta tra i 619mila e i 933mila dollari, e dal BREITLING TOP TIME di “AGENTE 007, OPERAZIONE TUONO” (1965) che Sean Connery prende in regalo da Q che afferma: “Qui abbiamo un contatore Geiger, utile e discreto. Calcola i livelli di radioattività e naturalmente è resistente all’acqua.” Si tratta di un modello di orologio scomparso fino al 2013 e poi ritrovato in un mercatino londinese.
Anche Omega ha un ruolo importante nella proposta di fantasmagorici orologi per James Bond, come nel caso del SEAMASTER di “007 IL MONDO NON BASTA” (1999) che Pierce Brosnan indossa mentre affronta un ex agente del KGB che vuole fare esplodere una bomba nucleare, mentre, tornando indietro nel tempo, ecco il SEIKO 0674 5009 che serve a Roger Moore per ricevere un importante messaggio cifrato in “007 LA SPIA CHE MI AMAVA” (1977).
Infine, nella cinquina di top watches, ecco il ROLEX GRUEN PRECISION 510 di “AGENTE 007 LICENZA DI UCCIDERE” (1962), il primo orologio che appare nella sequenza in cui Bond-Connery distribuisce le carte nel casinò.

orologi di james bond rolex omega pierce brosnan watches il blog di vinicio mascarello masculine tech luxury veneto news
Getty Images

Foto cover:
Agente 007 Operazione Tuono. © Michael Ochs Archives via Getty Images

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.