il conte salata vicenza vinicio mascarello beauty routine

Barba e baffi, mani e pulizia del viso in primo piano: l’iconico esperto del mondo beauty per lui si racconta

Per me tutti dovremo essere un pochino narcisi. Ma alt: con questo non intendo dire vanitosi. Farsi belli è un atto di amore verso gli altri e piacere per quello che si è la libertà più assoluta.
Essere un po narcisi rappresenta la nostra più reale essenza: come una corazza forte, indipendente ed egoista che si abbina alla nostra anima a volte solitaria, in continua lotta con sé stessa e con l’altro per approfondire, vi rimando qui).

Per questo vi racconto di un “addetto ai lavori”, geniale e divertente, Marco Maria Salata. O meglio, per tutti, il Conte Salata.
Consulente freelance nel mondo beauty è un vero esperto di bellezza per lui e per lei.
E allora a chi chiedere, parlando di beauty routine al maschile, le 5 regole d’oro per tenersi bene e curare il proprio aspetto, se non a lui?

il conte salata vicenza vinicio mascarello beauty routine

Sono a tutti gli effetti un dandy contemporaneo dal look originale.
Ma sono anche uno che dell’immagine ha fatto il leitmotiv della propria vita.

Così mi racconta, il Conte: intorno a lui tutto si muove velocemente perché gli basta un “click” e il gioco è fatto. Perchè? Crea un post, lo lancia nell’etere e i suoi followers aumentano secondo dopo secondo. Che sia Facebook, Twitter, Instagram o Pinterest poco importa.

Sono esperto in Social Communication, un lavoro che si mi sono inventato in un settore in continua evoluzione.

il conte salata vicenza vinicio mascarello beauty routine

E pensare che, qualche anno fa, la sua città era Milano: “Da lì, vicentino di nascita, ho deciso di tornare nella mia città, per vivere in maniera più tranquilla in un posto nel quale i rapporti umani hanno ancora autenticità“.

Il bello della vita?

Poter vivere in un posto dove ci si conosce praticamente tutti, e ci si può fermare anche solo qualche minuto per scambiarsi un caloroso saluto. Persino ai tempi del Covid

Quali sono le regole chiave per la beauty routine al maschile?

L’uomo cambia ed evolve e, nel campo della bellezza, sta conquistando spazi che fino a ieri erano riservati alle signore. La cura del corpo non è più solo fitness e palestra, ma riguara in gran parte anche l’aspetto fisico e l’estetica.

Quali tecniche e strumenti vanno per la maggiore?

Filler e botox, in primis, ma anche peeling e laser.

Cosa fare, daily?

Largo alla detersione, e poi scrub una volta alla settimana. Adoro il siero, da usare a seconda dell’età e della propria pelle. E poi + bene curare accuratamente le mani, e, per chi ce l’ha, barba e baffi con olii e balsami speciali.

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.