glass trophy 2020 vinicio mascarello massimo michelon medico social food blogger

Un premio atteso per gli eroi comuni dell’anno: ecco Massimo Michelon e perché è un supereroe

Natale e la fine dell’anno rappresentano da sempre per me un momento di riflessione. E credo che quest’anno il tutto prenda una dimensione ancora maggiore, per tutti. Per questo ho deciso di assegnare un premio il Glass Trophy – ad una persona speciale che è per me è spero per tutti esempio che non bisogna mai mollare.
Lo dono a Massimo Michelon, simbolicamente è un bicchiere perchè io lo voglio pensare sempre mezzo pieno. 
Un bicchiere, il premio, che rappresenta appunto Batman, supereroe per definizione, e in versione XL.
Massimo è un medico e amico dei social.

Dimmi Massimo come affronti ogni giorno la tua giornata?

Da medico con il mio Team. Lavoro in una casa di riposo e questo è un periodo molto difficile soprattutto per chi vi lavora. La sera mi dedico, invece alle mie passioni: mangiare bene e provare anche questa strada.

Qual è il tuo leitmotiv con i pazienti?

I miei pazienti hanno bisogno di supporto. Soprattutto chi è malato di Covid19: hanno bisogno di non sentirsi mai davvero isolati e di avere qualcuno che faccia da tramite con i loro cari all’esterno.

E sui social?

Qui spero di riuscire a portare la condizione di famigliarità anche in questo mondo parallelo, per dare un sorriso a tutti.

glass trophy 2020 vinicio mascarello massimo michelon medico social food blogger

Che consigli puoi darci?

Mai mollare, avere solidarietà e collaborare per vincere insieme e superare questo momento così difficile.

Per seguire Massimo Michelon
Instagram: www.instagram.com/massimomichelon

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.