protezione covid19 coronavirus illustrazione walter la domenica del corriere 2022 mascherina biovyzr casco

Le tecnologie entrano in scena in supporto alla protezione personale, cerando dispositivi affascinanti ed innovativi come il BioVYZR. E pensare che nel ’62 un illustratore l’aveva predetto…

Ebbene sì: era il 1962 e l’illustratore Walter Molino disegnava una città metropolitana dell’anno 2022 ricca di persone in strada con dei mezzi di trasporto un po’ auto un po’ caschi rivoluzionari. Anche un po’ Smart e un po’ Segway di Dean Kamen, a dire il vero: fatto sta che questa illustrazione fu pubblicata il 16 dicembre 1962 su “La Domenica del Corriere” con il titolo evocativo “Gireremo così?“. E in piena emergenza Covid19 viene proprio da chiederselo.

E l’innovazione tecnologica la propone l’azienda VYZR Technologies, che dagli States si è proprio specializzata in tecnologie che aiutano a tutelare la salute e il benessere delle persone.
A partire dall’ultima novità: il BioVYZR, ovvero una sorta di grande casco da indossare, progettato per fornire un livello di protezione ineguagliabile contro i pericoli aerei nei nostri ambienti quotidiani.

protezione covid19 coronavirus illustrazione walter la domenica del corriere 2022 mascherina biovyzr casco

Un design che fornisce una tenuta a 360° per proteggere lo spazio personale su tutti i lati, e un sistema di purificazione dell’aria integrato che consente di filtrare agenti patogeni, allergeni e inquinanti dall’aria che respiriamo. Il casco utilizza la tecnologia Powered Air Purifying per creare una pressione positiva ed è un dispositivo di protezione personale noto come respiratore purificatore d’aria alimentato, nonché precedentemente utilizzato solo in ambienti industriali o sanitari.

Sicuramente pieno di vantaggi, tra sanificazione, tecnologia al servizio dell’uomo e via discorrendo: ma sarà questo il futuro che ci aspetta?

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.