olimpiade di tokyo 2020 2021 vicentini sportivi il blog di vinicio mascarello

Alle Olimpiadi di Tokyo sono 9 gli atleti del mio territorio: ecco quali

Dal golf al nuoto passando per l’atletica: sono queste le discipline che vedono protagonisti i nove vicentini sportivi professionisti che sono oggi a Tokyo per le Olimpiadi di quest’anno.
Anzi, del 2020, che come noto sono state rimandate di 12 mesi.
E così, dei questi 36 atleti veneti, nove arrivano alle Olimpiadi di Tokyo direttamente dal territorio vicentino.

A partire da Guido Migliozzi, vicentino classe 1997, golfista e al settimo posto della European Points List. Per lui, quella di Tokyo, è la prima olimpiade. Poi Thomas Ceccon e Pier Andrea Matteazzi rispettivamente classe 2001 e 1997, il primo specializzato nel dorso e nei misti, e l’attuale primatista italiano nei 200 misti in vasca corta, mentre il secondo è un nuotatore italiano specializzato nei misti che ha ottenuto la qualificazione agli Europei di Budapest, con il tempo di 4′ 12″ 79 (record personale) nei 400 misti.

E ancora, Elena Bellò, Federica Del Buono, Elena Vallortigara e Johanelis Herrera: la prima è nata a Schio, il 18 gennaio 1997), mezzofondista italiana, specialista negli 800 metri, la seconda è nata Vicenza nel 1994. Figlia dell’ex primatista italiano Gianni Del Buono e mezzofondista, la terza scledense, classe 1991, che è altista e campionessa italiana assoluta indoor in carica, e la quarta è nata a Santo Domingo l’11 agosto del 1995 ma vive a Vicenza ed è atleta dell’Aeronautica Militare, velocista, che ha conquistato il pass olimpico nella staffetta 4×100 con Gloria Hooper, Anna Bongiorni e Irene Siragusa primatiste italiane.

Dulcis in fundo, Eyob Ghebrehiwet Faniel e Matteo Galvan: il primo è nato in Eritrea il 26 novembre 1992 e vive a Bassano del Grappa ed è il primatista italiano di maratona, il secondo è nato a Vicenza il 24 agosto 1988 ed è un velocista tesserato con le Fiamme gialle.

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.